Restorative yoga

 

Le posizione nel Restorative yoga supportano muscoli e articolazioni per periodi di tempo prolungati, permettendo al corpo di rilasciare le tensioni presenti. Questo porta a rallentare l’attività del sistema nervoso.

Le posizione aiutano anche a eliminare tensione dal respiro; e dato che il respiro è influenzato direttamente dalle attività della mente e del corpo, la mente comincia a sbloccarsi e rilassarsi.
Tutto ciò aiuta il corpo ad eliminare tossine in quanto la circolazione sanguigna migliora notevolmente con il rilascio di tensioni e la capacità di respirare in modo più lento e profondo.

Il percorso del Restorative yoga è una strada a doppio senso: un corpo rilassato crea una mente e un respiro rilassati, e una mente e un respiro rilassati creano un corpo rilassato“.

(Mona Anad, ISHTA Yoga Master e Senior Trainer)

 

 

Il Restorative yoga consiste nell’utilizzo di supporti (bolster, coperte, blocchi, cinte, sandbag) per creare posizioni semplici e comode che facilitano il rilassamento e il rilascio di tensioni a livello fisico, mentale ed emozionale.

È una forma di meditazione profonda che ci aiuta a lasciar andare consapevolmente tensioni e stress, rimanendo in uno stato di profondo rilassamento, per ricaricare e rigenerare il nostro sistema nervoso.

 

Insegnanti: Sabrina Figus